linoIl lino è una tra le stoffe più antiche, è leggerissimo e fresco, ideale per la produzione di vestiti estivi. La sua lavorazione e produzione ha un bassisimo impatto ambientale, quindi si tratta della stoffa più amica dell’ambiente. Il lino quando non è colorato sopporta tranquillamente le alte temperature, sia nella fase di lavaggio che nella fase di stiratura, mentre per il lino colorato è consigliabile il lavaggio a medie temperature, in quanto la tinta potrebbe scolorire. Il ferro da stiro deve essere invece sempre regolato alla massima potenza (fino a 230 gradi) in modo che il calore e il vapore possano facilmente lisciare tutte le pieghe e le grinze.

Il lino purtroppo è molto ostico da stirare, in quanto le varie pieghe possono fissarsi molto bene al tessuto, quindi vi consigliamo di inumidire bene il capo d’abbigliamento che state stirando per rendere il tessuto più elastico e malleabile.

Per i capi più scuri per evitare problemi di aloni lucidi causati dal calore del ferro da stiro vi consigliamo di stirare i vestiti alla rovescia.

il lino si stira fino a 230°

Come Stirare il Lino ultima modifica: da Staff FerrodaStiroTop

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz