In Recensioni Ferri da Stiro Imetec
Imetec Intellivapor K3 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Consumi8.1
Potenza Vapore7
Potenza Supervapore7.4
Autonomia Acqua6.8
Voto Totale 7.3

COSA CI PIACE
  • Peso e dimensioni ridotti
  • Buona potenza
  • ZeroCalc Technology
  • Buon colpo di vapore
  • Vapore verticale
  • Piastra acciaio inox
  • Funzione Imetec ECO
  • Auto-regolazione della temperatura IntelliVapor
COSA NON CI PIACE
  • Serbatoio insufficiente
  • Lunghezza Cavo insufficiente
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Imetec
  • Vapore: 36 gr/min
  • Supervapore: 160 gr
  • Consumi: 2300 Watt
  • Serbatoio: 300 ml
  • Piastra: Acciaio
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Imetec K3


Imetec è un marchio che gode di fiducia nel settore dei ferri da stiro, e non solo. Nella scelta di un ferro con caldaia integrata, offre validi apparecchi, tra cui è degna di nota la linea IntelliVapor, costituita da modelli dotati di funzionalità automatiche che semplificano in modo consistente l’utilizzo nella vita di tutti i giorni, rivolgendosi idealmente anche a chi non abbia mai preso prima in mano un ferro da stiro e non sappia come “trattare” capi di vario tipo.

Dopo aver presentato il modello Imetec IntelliVapor K1, ben apprezzato da gran parte del pubblico, ha deciso di fare ancora un piccolo passetto in avanti provando a migliorare questo apparecchio “intelligente”, che adatta il vapore e la temperatura al tessuto evitando quindi i rischi di bruciature accidentali, creando l’Imetec IntelliVapor K3. Ma vediamo da vicino come il nuovo arrivato può migliorare le prestazioni del suo capostipite.

Contenuto confezione, Ergonomia e Materiali

Il ferro da stiro Imetec IntelliVapor K3 si mantiene sul classico, proprio come il modello da cui discende, l’Imetec IntelliVapor K1. Infatti notiamo come non modifichi in nulla il proprio aspetto,  conservando la stessa linea e lo stesso abbinamento di colori, dove domina il bianco, e con il serbatoio azzurro in plastica trasparente, per monitorare il livello dell’acqua durante l’uso.

La forma resta appunto quella più classica, con un’impugnatura confortevole per una buona presa e una base piatta per poggiare stabilmente il ferro in verticale durante le pause d’utilizzo: può sembrare un piccolo dettaglio, ma si rivela decisamente comodo. Sempre nella parte posteriore è possibile avvolgere il cavo di alimentazione, per una maggiore compattezza e per evitare strappi accidentali.

Il cavo resta sempre un dettaglio critico. Come il precedente modello, nell’Imetec IntelliVapor K3 la lunghezza resta di due metri, quella standard che continua a raccogliere critiche da parte di una buona fetta di pubblico. Finché le case produttrici non decideranno di adeguarsi, sarà quindi sempre opportuno tenere a portata di mano una comune prolunga.

Il peso del ferro da stiro Imetec Intellivapor K3 è sufficientemente contenuto, tanto da risultare leggero e maneggevole, considerate anche le sue dimensioni non eccessive: è infatti pari a 1,4 kg per una superficie di 14 x 29 x 11 cm, abbastanza compatto da trovare facilmente uno spazio dove riporlo dopo l’uso.

Ma che la parola chiave sia “semplicità”, lo conferma anche la possibilità di usare la comune acqua di rubinetto, grazie alla tecnologia ZeroCalc integrata, che, come descriveremo nel prossimo paragrafo, tiene sotto controllo gli accumuli di calcare.

Passando ad osservare i comandi, è evidente come si confermi, dopo lImetec IntelliVapor K1, il concetto di ferro da stiro “intelligente”: sono infatti in numero particolarmente ridotto, grazie all’integrazione di funzioni automatiche.

Li ritroviamo, infatti, solo nella parte anteriore del manico, con i classici tasti per il colpo di vapore e la nuvola d’acqua, e la levetta per il getto di vapore continuo e la funzione ECO. Anche la classica rotella di regolazione della temperatura non è presente, sostituita dall’auto-regolazione della temperatura, punto di forza di questa gamma di prodotti all’insegna della massima semplicità d’uso.

 

Tecnologia, Prestazioni e Funzionalità

Come diretto discendente del modello IntelliVapor K1, il ferro da stiro Imetec IntelliVapor K3 eredita le migliori caratteristiche, che hanno riscontrato un particolare gradimento da parte degli utenti. Come prodotto di fascia medio/bassa, possiamo dire che sa ben difendersi.

All’accensione si nota come la potenza di 2300 W consente un rapido riscaldamento, e sostiene un colpo di vapore  di 160 gr, maggiore quindi rispetto al vapore del precedente modello (140 gr), con un getto di vapore continuo di 36 gr/min. È evidente come non si stia parlando di un prodotto professionale, ma riesce comunque a sostenere una stiratura scorrevole e pratica, eliminando le pieghe in pochi passaggi. Non manca neanche la possibilità di stirare in verticale, per il ritocco dell’ultimo minuto a quell’abito appena tirato fuori dall’armadio: una possibilità che si rivela comunque comoda.

Il serbatoio è una piccola delusione. Se per l’Imetec Intellivapor K1 i 300 ml sono stati definiti insufficienti da parte degli acquirenti, poiché con la quantità di vapore appena descritta risulta necessario riempirlo diverse volte durante l’uso, con la conseguente necessità di staccare la spina ed effettuare quindi brevi pause, ci saremmo aspettati una capienza maggiore in questo modello. Ci auguriamo comunque che la Imetec sia più attenta a queste segnalazioni dei propri utenti e migliori questi dettagli in modelli futuri.

Tuttavia non manca una piastra di qualità, in acciaio inox con la superficie liscia e scorrevole, per passaggi più semplici e poco faticosi, e con un buon numero di microfori che permettono una migliore diffusione del vapore e una più facile eliminazione delle pieghe.

Ma ciò che identifica l’intera gamma cui appartiene l’Imetec IntelliVapor K3 è, come dice il nome stesso, la tecnologia IntelliVapor. La particolarità consiste nell’auto-regolazione della temperatura, che si adatta al tipo di tessuto, senza la necessità di regolazioni ad hoc, facilitando notevolmente il compito dell’utente, e venendo incontro anche ai meno esperti, senza correre il rischio di danneggiare i capi.

Anche l’efficienza e la sicurezza giocano la loro parte. Infatti l‘Imetec IntelliVapor K3 include la ZeroCalc Technology, che controlla il livello del calcare che va via via depositandosi durante l’uso, con uno speciale filtro in resina, integrato e da non sostituire, che “ripulisce” l’acqua del serbatoio.

Infine, in ottica risparmio, l’ECO Technology consente di consumare il 20% di energia in meno, riducendo la quantità di vapore e la temperatura, specie per i tessuti più semplici. Un dettaglio molto apprezzato, che completa il quadro di un prodotto tutto sommato piuttosto completo per il prezzo contenuto a cui è venduto.

Le Nostre Opinioni

Come ferro da stiro di fascia medio/bassa, l’Imetec Intellivapor K3 ribadisce le qualità del suo predecessore, l’Intellivapor K1, conservandone i cardini dell’auto-regolazione della temperatura, apprezzata in particolare dagli utenti meno esperti e/o con poco tempo a disposizione, e migliorando il colpo di vapore, cosa che lo rende leggermente più performante nell’eliminazione delle pieghe.

Considerate anche la potenza e la piastra in acciaio inox, dalla buona scorrevolezza, ci sembra un buon prodotto, anche se resta il difetto rilevante del serbatoio dalla capienza limitata, che tutto sommato, però, possiamo anche accettare in virtù, come detto, del prezzo davvero contenuto.

Scheda Tecnica Imetec K3


  • Colpo di vapore 160 gr
  • Vapore continuo 36 gr/min
  • Capacità serbatoio 300 ml
  • ZeroCalc Technology
  • Semplicità d’utilizzo
  • Cavo di alimentazione 2 mt
  • Riempimento sempre possibile
  • Voltaggio 220 – 240 V
  • Dimensioni del prodotto 14 x 29 x 11 cm
  • Peso del ferro 1,4 kg
  • Rimozione veloce ed efficace delle pieghe
  • Assorbimento 2300 W
  • Piastra acciaio inox

Tabella Imetec K3

CaratteristicaSpecifiche
Vapore36 gr/min
PiastraAcciaio
Consumi2300 Watt
Serbatoio300 ml


Imetec Intellivapor K3 – Recensione ultima modifica: da Staff FerrodastiroTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FerrodastiroTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, in questo sito troverete tutte le nostre Recensioni e Opinioni sui principali tipi di ferro da stiro, nonché Guide all'acquisto, Test e Classifiche sempre aggiornate con i Migliori Modelli di Ferro da Stiro attualmente in commercio.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz