In Recensioni Ferri da Stiro Philips
Philips Azur GC4850/22 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Consumi8
Potenza Vapore7.3
Potenza Supervapore7.6
Autonomia Acqua6.8
Voto Totale 7.4

COSA CI PIACE
  • Capienza serbatoio
  • Double Active Calc System
  • Spegnimento automatico
  • Peso e dimensioni ridotte
  • Anti-goccia
  • Lunghezza cavo
COSA NON CI PIACE
  • Colpo di vapore più debole del precedente modello
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Philips
  • Vapore: 50 gr/min
  • Supervapore: 180 gr
  • Consumi: 2600 Watt
  • Serbatoio: 350 ml
  • Piastra: Steam Glide
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Philips GC4850/22


La linea Azur della Philips è costituita da prodotti di buona qualità, con prezzi contenuti, e il Philips Azur GC4850/22, nuovo arrivato in famiglia, non è da meno. Degno erede del GC4521/20, parte dai suoi elementi di efficienza e sicurezza e apporta delle ulteriori migliorie.

Conserva infatti la leggerezza e la manovrabilità che caratterizzavano il suo predecessore, riaffermandosi come strumento di facile utilizzo, ma monta una piastra di diversa tecnologia, senza tralasciare la sicurezza dell’anticalcare integrato e dello spegnimento automatico. Diamo un’occhiata alle caratteristiche di punta di questo modello.

 

Contenuto confezione, Ergonomia e Materiali

Il Philips Azur GC4850/22 riesce a distinguersi già ad un primo sguardo, grazie al suo design dall’abbinamento cromatico particolare ed accattivante. È in prevalenza bianco, con dettagli in celeste e grigio, in particolare per il serbatoio, in plastica trasparente, utile per controllare costantemente il livello dell’acqua.

Per una stiratura più maneggevole, il Philips Azur GC4850/22 presenta una forma particolarmente affusolata, e dotata di impugnatura SoftTouch, ergonomica e morbida nei materiali. Nella parte posteriore, inoltre, è presente una rientranza che consente di avvolgere il cavo di alimentazione alla fine dell’utilizzo. senza tralasciare la base di forma piatta, per maggiore sicurezza durante l’utilizzo, con la possibilità di poggiare il ferro in verticale nelle varie pause.

Un miglioramento rispetto al GC4521/20 è la lunghezza del cavo di alimentazione, di 2,5 metri, che risolve un piccolo problema lamentato dagli utenti del precedente modello, dal cavo di soli 2 metri: in questo modo, il ferro segue ogni movimento nella fase di stiratura, senza alcun intoppo, grazie anche alla protezione di un tubicino di gomma posto all’attaccatura.

Peso e dimensioni del Philips Azur GC4850/22 restano tra i punti di forza, come per il suo predecessore. Come anticipato, è studiato per una particolare maneggevolezza e praticità d’uso. Il  peso è di 1,6 kg (leggermente maggiore rispetto al GC4521/20), per un ingombro, ridotto, di soli 13 x 32,7 x 16,4 cm: nell’insieme, un oggetto facile da usare, anche per sessioni prolungate.

La comodità del Philips Azur GC4850/22 si nota già dal riempimento del serbatoio, effettuabile attraverso il pratico foro nella parte anteriore, chiuso da uno sportellino della stesso materiale, con della comune acqua di rubinetto, tramite il dosatore incluso nella confezione o un qualsiasi altro recipiente.

Passando ad analizzare i comandi, è evidente la loro disposizione facilmente raggiungibile. Nella parte anteriore del manico troviamo due pulsanti per il colpo di vapore e il getto d’acqua, utile per affrontare le pieghe più ostinate, e invece al di sotto è presente la classica rotella per la selezione della temperatura in base al tipo di tessuto, facilmente accessibile. A sinistra di questa, infine, il tasto CalcClean, per la pulizia automatica dal calcare, per consentire una lunga durata dell’apparecchio.

 

Tecnologia, Prestazioni e Funzionalità

All’accensione del Philips Azur GC4850/22 si notano i 2600 W di potenza, che consentono un riscaldamento in un paio di minuti appena, rendendolo uno strumento sempre pronto all’uso.

Sono da evidenziare un colpo di vapore di 180 gr e 50 gr/min di erogazione continua, valori di tutto rispetto, messi afrutto dalla funzione Ionic DeepSteam, che creando un vapore più denso, penetra a fondo nei tessuti, consentendo l’eliminazione delle pieghe con maggiore facilità. Tuttavia, in questo risulta perdente rispetto al precedente modello, che vantava un colpo di vapore di 200 gr: questa caduta in un nuovo modello non ce la saremmo aspettata.

Non è comunque un valore scarso in assoluto, e resta infatti sufficiente per la stiratura in verticale, una risorsa utile, a detta di molti utenti, per i ritocchi dell’ultimo minuto, lasciando gli abiti appesi sulla gruccia.

Il serbatoio del Philips Azur GC4850/22, di 350 ml, è invece superiore rispetto al GC4521/20, cosa che supporta abbondantemente la quantità di vapore appena descritta, e gli consente di raggiungere una buona autonomia, pur con la possibilità di ulteriori rabbocchi durante l’uso, senza la necessità di spegnerlo.

Considerando la famiglia Azur, era lecito aspettarsi una piastra per semplificare l’utilizzo grazie ad una migliore scorrevolezza, e troviamo infatti una SteamGlide Plus, brevetto Philips dallo speciale rivestimento resistente ai graffi, per affrontare al meglio la naturale usura negli anni, senza intaccare troppo la qualità dei risultati. Un numero sufficiente di fori, ben distribuiti lungo la superficie della piastra, consente inoltre una fuoriuscita uniforme del vapore, per ottenere risultati precisi  anche nei minimi dettagli.

Il Philips Azur GC4850/22 pensa, come detto in apertura, anche alla sicurezza, con alcuni accorgimenti degni di nota. Eredita dal suo fratello maggiore il sistema antigoccia, che blocca il vapore quando la temperatura è troppo bassa, per evitare la fuoriuscita di gocce d’acqua, che allungherebbero i tempi di stiratura e faciliterebbero l’accumulo di calcare, e lo affianca al Double Active Calc System integrato. In pratica, tramite delle pastiglie interne tiene sotto controllo il livello di calcare, e con una semplice pulizia periodica consente di eliminare tutte le particelle accumulatesi, lasciandole fuoriuscire dai fori della piastra, evitando blocchi che comprometterebbero il funzionamento del ferro da stiro.

Infine, ma non meno importante, il Philips Azur GC4850/22 non tralascia il sistema di auto-spegnimento di sicurezza, per preservare da rischi di bruciature, grazie allo stand-by che scatta in automatico dopo pochi minuti di inattività.

Le Nostre Opinioni

Il Philips Azur GC4850/22 conferma e migliora, in alcuni dettagli, la caratteristiche di altri modelli della linea Azur, in particolare del GC4521/20, definendosi come un prodotto di fascia media dal buon rapporto qualità/prezzo.

Ne conferma infatti i punti di forza, come il peso contenuto, a fronte di dimensioni ancora più ridotte, di una piastra dalla buona tecnologia, e di utili funzionalità per garantirne l’uso in sicurezza, come lo spegnimento automatico, e la durata nel tempo, grazie all’anticalcare integrato.

Un difetto tra tutti è nel colpo di vapore, stranamente più basso rispetto al modello precedente, una scelta quantomeno discutibile, che non ci saremmo aspettati dalla Philips.

Resta comunque un valido acquisto, orientato in particolare, come del resto altri modelli della gamma, come il Philips GC4880/20, ad utenti con carichi di lavoro di media entità, oppure ancora  come ferro di emergenza, da usare al posto o in affiancamento di uno più professionale, quando la situazione lo richieda.

Scheda Tecnica Philips GC4850/22


  • Colpo di vapore 180 g
  • Vapore continuo 50 g/min
  • Auto-spegnimento di sicurezza
  • Capacità serbatoio acqua  350 ml
  • Double Active Calc System
  • Semplicità d’uso
  • Tempo di riscaldamento 2 min
  • Cavo di alimentazione 2,5 mt
  • Impugnatura ergonomica SoftGrip
  • Riempimento sempre possibile
  • Riempimento e svuotamento acqua – Apertura di riempimento extra large
  • Voltaggio 220 – 240 V
  • Dimensioni del prodotto 13 x 32,7 x 16,4 cm
  • Peso del ferro 1,6 Kg
  • Rimozione veloce ed efficace delle pieghe
  • Assorbimento 2600 W
  • Piastra Steam Glide Plus
  • Stiratura a vapore in verticale

Tabella Philips GC4850/22

CaratteristicaSpecifiche
Vapore50 gr/min
PiastraSteam Glide
Consumi2600 Watt
Serbatoio350 ml


Philips Azur GC4850/22 – Recensione ultima modifica: da Staff FerrodastiroTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FerrodastiroTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, in questo sito troverete tutte le nostre Recensioni e Opinioni sui principali tipi di ferro da stiro, nonché Guide all'acquisto, Test e Classifiche sempre aggiornate con i Migliori Modelli di Ferro da Stiro attualmente in commercio.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz