In Recensioni Ferri da Stiro con caldaia Philips
Philips FastCare GC7715/80 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Consumi8.1
Potenza Vapore8.6
Potenza Supervapore8.1
Autonomia Acqua9.1
Pressione Caldaia8.4
Voto Totale 8.5

COSA CI PIACE
  • Potenza
  • Pressione
  • Colpo di vapore e getto di vapore continuo
  • CalcClean
  • Peso e dimensioni
  • Spegnimento automatico
  • Carry Lock
  • Silent Steam
COSA NON CI PIACE
  • Mancanza Optimal Temp
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Philips
  • Vapore: 120 gr/min
  • Supervapore: 250 gr
  • Consumi: 2400 Watt
  • Serbatoio: 2200 ml
  • Piastra: Steam Glide
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Philips GC7715/80


Un ferro da stiro generatore di vapore è sinonimo di professionalità e grandi prestazioni, e la gamma FastCare della Philips ne è la dimostrazione. A fronte di un giusto investimento, offre prodotti dalle elevate prestazioni e dalla lunga durata nel tempo, e il Philips FastCare GC7715/80, che andiamo oggi ad analizzare, ne è un ottimo esempio: un prodotto di fascia alta, ma ovviamente non solo nel prezzo.

Un apparecchio dalle dimensioni contenute e dal peso ridotto, per agevolare anche un lungo utilizzo: il Philips FastCare GC7715/80 si fa notare per la potenza del suo colpo di vapore, sostenuto da un serbatoio estraibile extra-large, senza tralasciare la presenza di un anticalcare integrato, per una lunga durata e risultati costantemente soddisfacenti, e, non ultimo, lo spegnimento automatico, per maggiore sicurezza contro i danni da distrazione. Non manca una buona piastra dalla particolare scorrevolezza, di tecnologia Philips, che lo rende uno strumento professionale e affidabile. Non resta che osservare da vicino le sue peculiarità.

 

Contenuto confezione, Ergonomia e Materiali

Una base tondeggiante e gradevole nell’aspetto è il biglietto da visita dei ferri da stiro generatori di vapore della Philips, e il Philips FastCare GC7715/80 non si smentisce, distinguendosi nella scelta dei colori, dove domina il nero, con dettagli in viola, in particolare per il serbatoio in plastica trasparente, per tenere sotto controllo il livello dell’acqua.

Il ferro da stiro in sé ha una forma molto classica, che ricorda i ferri con caldaia integrata, risultando così particolarmente “rassicurante” ed ispirando semplicità nell’utilizzo. Non manca un’impugnatura comoda ed ergonomica, con materiali morbidi per facilitare la presa e accompagnare l’utente in lunghe sessioni senza eccessive stanchezze. Allo stesso modo notiamo la base inclinata a 45°, che semplifica le varie sessioni di pausa e ripresa durante l’uso. I gommini presenti sul piano d’appoggio rendono il tutto più stabile e sicuro.

Nonostante sia, come già detto, un ferro dalle prestazioni professionali, non è né pesante né ingombrante, come si potrebbe erroneamente immaginare. Infatti il peso totale, comprensivo di ferro e base, è di soli 3,3 kg, decisamente contenuto per un apparecchio di tale livello, ed occupa 26 x 39,4 x 22,9 cm: non si può magari definire piccolo, ma sono misure adeguate alle prestazioni che andremo a descrivere.

È importante sottolineare, inoltre, come il Philips FastCare GC7715/80 risulti compatto, grazie anche alla presenza della levetta CarryLock, che fissa il ferro alla base e ne facilita gli spostamenti, e al vano situato nella parte posteriore della base, per riporre il cavo di alimentazione, lungo 1,6 metri, opportunamente arrotolato. In questo modo, un eventuale trasporto dell’apparecchio risulterà comodo e senza rischi.

Parlando di praticità, nel cominciare ad utilizzare il Philips FastCare GC7715/80 si nota il serbatoio extra-large, che contiene ben 2,2 litri, da riempire con la semplice acqua di rubinetto. Non essere costretti a dotarsi di acqua demineralizzata può sembrare un dettaglio da poco, ma è una qualità che è stata molto apprezzata dagli utenti dei prodotti di questa linea. Il serbatoio, inoltre, è estraibile, ed è quindi ancora più semplice riempirlo, con un recipiente o direttamente sotto il rubinetto: viene meno, quindi, la necessità di un dosatore, che in gran parte dei modelli non è più in dotazione. Molti utenti continuano infatti a reclamarlo, ma in questo caso possiamo ritenerlo superfluo.

Professionale, ma semplice: osservando i comandi del Philips FastCare GC7715/80 viene spontanea questa considerazione. Infatti sono ridotti al minimo, grazie alle funzioni automatiche integrate. Il ferro presenta sotto l’impugnatura il pulsante per il vapore, da premere una volta per il colpo di vapore e due per il getto di vapore continuo, e nella parte sottostante la rotella di regolazione della temperatura, per i diversi tessuti. Nella parte inferiore della base, invece, la spia CalcClean avvisa illuminandosi e con un segnale sonoro il momento di effettuare una pulizia.

Stupisce invece la mancanza della funzione OptimalTemp, per l’auto-regolazione della temperatura e della quantità di vapore necessaria. Considerando il prezzo del Philips FastCare GC7715/80, ci si sarebbe aspettati questa marcia in più: non sappiamo spiegarci questa scelta da parte della Philips. Tuttavia, l’impressione generale è molto positiva e ci restituisce l’immagine di un prodotto professionale, ma che si presta ad essere utilizzato anche da utenti più inesperti.

 

Tecnologia, Prestazioni e Funzionalità

Il  Philips FastCare GC7715/80 offre diverse prestazioni di alto livello, da ferro professionale dicevamo, che giustificano del tutto il suo prezzo.

Una potenza di 2400 W consente all’apparecchio di raggiungere la giusta temperatura in un paio di minuti appena, rendendolo quindi velocemente operativo. Tra tutte le caratteristiche degne di nota è poi da evidenziare il colpo di vapore, che arriva a ben 250 g, con un getto di vapore continuo di 120 gr/min, supportato da una potenza di 5,5 bar: dati decisamente buoni, che consentono una stiratura fluida ed efficiente, eliminando le pieghe già in pochi passaggi. A supporto di una tale quantità di vapore, il serbatoio estraibile contiene fino a 2,2 litri, garantendo quindi una buona autonomia, ed è inoltre possibile riempirlo nuovamente durante l’utilizzo, senza il bisogno di attendere nuovamente il riscaldamento del ferro.

Come abbiamo già accennato, manca la funzione Optimal Temp per la regolazione automatica della temperatura, che normalmente consente di passare da un tessuto all’altro senza pause né ulteriori impostazioni. Questa funzione è presente in molti prodotti Philips, anche di fascia più bassa, e risulta quindi strano non trovarla nel Philips FastCare GC7715/80. Non troviamo spiegazioni a questa scelta da parte della casa madre, soprattutto visto che in sua assenza  si sarà costretti a regolare il ferro in base al tessuto che si sta stirando, con conseguenti pause e dilatamento del tempo d’utilizzo.

Resta comunque la possibilità di stirare in verticale: forse non capiterà spesso di mettere a frutto quest’opzione, ma può servire in caso di ritocchi dell’ultimo minuto prima di uscire di casa, senza togliere gli abiti dalle grucce.

Non delude, invece, la piastra, costruita in ceramica con uno speciale rivestimento antigraffio: una Steam Glide, segno identificativo dei prodotti Philips, percorsa da un buon numero di fori lungo tutta la superficie, per una buona diffusione del vapore, che consente una stiratura scorrevole e l’eliminazione delle pieghe in pochi passaggi, nonché una lunga durata nel tempo senza risentire troppo dei segni di usura, e continuando così a dare risultati soddisfacenti.

Allo stesso modo, non è stata tralasciata l’attenzione alla sicurezza, a partire dal CalcClean integrato, che tiene sotto controllo il livello del calcare accumulatosi, avvisando con un led luminoso e un segnale sonoro il momento opportuno per effettuare una pulizia. È un’operazione molto semplice, tramite la quale si lascia fuoriuscire il calcare in eccesso dai fori della piastra, nello speciale contenitore CalcClean, in dotazione, evitando blocchi dannosi per il Philips FastCare GC7715/80.

Non manca, inoltre, una funzione che ha raccolto molto successo da parte del pubblico: lo spegnimento automatico, che elimina i rischi di bruciature derivanti da disattenzione, mandando in stand-by l’apparecchio dopo pochi minuti di inattività, cosa che sicuramente darà maggior sicurezza agli utenti, soprattutto quelli meno esperti o più sbadati.

Resta da sottolineare una particolarità, ovvero la funzione Silent Steam. Questa riduce notevolmente il rumore proveniente dal ferro, provocato dalla pressione dell’acqua e del vapore, e permette così una stiratura più tranquilla, e di svolgere magari altre attività mentre si sta stirando.

Le Nostre Opinioni

Il Philips FastCare GC7715/80 è un ferro da stiro generatore di vapore dalle buone caratteristiche, che giustificano appieno il suo prezzo e lo confermano come un valido acquisto. Sicuramente si tratta di un prodotto adatto ad un pubblico esigente, disposto ad investire in un apparecchio dalle qualità professionali, ma che allo stesso tempo richieda poca manutenzione e risulti facile da usare.

Il vapore è senza dubbio il suo punto di forza, insieme ad un serbatoio abbastanza capiente da sfruttarlo al massimo. La principale nota dolente è tuttavia la mancanza della funzione Optimal Temp, che, come prevedibile, non è stata ben accettata dal pubblico.

La sua leggerezza, ideale per lunghi utilizzi, e la funzione Silent Steam per un maggiore comfort, completano il suo profilo, permettendoci di delineare un bilancio finale in cui i pregi superano senz’altro i difetti.

In definitiva, un acquisto consigliato a chi abbia in preventivo di farne un uso molto assiduo, e sia disposto ad investire qualche soldo in più per avere un ferro di qualità, progettato per durare a lungo.

Scheda Tecnica Philips GC7715/80


  • Colpo di vapore 250 g
  • Vapore continuo 120 g/min
  • Potenza 5,5 bar
  • Capacità serbatoio acqua  2200 ml
  • CalcClean
  • Semplicità d’uso
  • Tempo di riscaldamento 2 min
  • Cavo di alimentazione 1,6 mt
  • Impugnatura ergonomica
  • Riempimento sempre possibile
  • Sicuro su tutti i tessuti , anche per i capi delicati in seta
  • Auto-spegnimento di sicurezza
  • Riempimento e svuotamento acqua – Apertura di riempimento extra large
  • Voltaggio 220 – 240 V
  • Dimensioni del prodotto 26 x 39,4 x 22,9cm
  • Peso ferro + base 3,3 kg
  • Rimozione veloce ed efficace delle pieghe
  • Assorbimento 2400 W
  • PiastraSteamGlide Plus

Tabella Philips GC7715/80

CaratteristicaSpecifiche
Vapore120 gr/min
PiastraSteam Glide
Consumi2400 Watt
Serbatoio2200 ml


Philips FastCare GC7715/80 – Recensione ultima modifica: da Staff FerrodastiroTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FerrodastiroTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, in questo sito troverete tutte le nostre Recensioni e Opinioni sui principali tipi di ferro da stiro, nonché Guide all'acquisto, Test e Classifiche sempre aggiornate con i Migliori Modelli di Ferro da Stiro attualmente in commercio.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz