In Recensioni Ferri da Stiro con caldaia Polti
Polti 535 Eco Pro Vaporella – Recensione

I NOSTRI VOTI

Consumi8.2
Potenza Vapore8
Autonomia Acqua7.5
Pressione Caldaia7.3
Voto Totale 7.8

COSA CI PIACE
  • Economico
  • Funzione Eco
COSA NON CI PIACE
  • rima di ricaricare è necessario attendere il raffreddamento della caldaia
  • Manca un sistema anticalcare.
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Polti
  • Vapore: 90 gr/min
  • Supervapore: gr
  • Consumi: 1750 Watt
  • Serbatoio: 900 ml
  • Piastra: Alluminio
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Polti Vapolella 535 Eco


Polti 535 Eco Pro Vaporella è un ferro da stiro con caldaia a vapore esterna. É un prodotto di fascia medio bassa ma nonostante ciò presenta alcune caratteristiche che lo rendono particolarmente interessante. Una di queste è la funzione Eco che, secondo il produttore, consente all’utente di risparmiare fino al 30% di energia durante l’uso, assicurando così il risparmio sulla bolletta elettrica. Inoltre il Polti 535 Eco Pro Vaporella è dotato di piastra professionale in alluminio per garantire risultati di ottima qualità.

Accessori, Design e Materiali:

Polti 535 Eco Pro VaporellaQuesto modello Polti è un sistema stirante a caldaia separata, poco ingombrante e decisamente leggero. Il ferro ha un’impugnatura in sughero molto pratica, soprattutto per chi ha la mano che tende a sudare durante la stiratura. Inoltre, dal punto di vista dell’aspetto generale del prodotto, questo inserto risulta davvero piacevole sulla plastica nera di cui è fatta l’impugnatura stessa.

La piastra, che è la parte più importante di questo tipo di piccoli elettrodomestici, è realizzata in alluminio e ha i fori di emissione del vapore concentrati verso il vertice.
La caldaia è in lega di alluminio Extra Alp; ha un design classico con il tappo di sicurezza nella parte laterale anteriore e il pannello con le spie e gli interruttori (di accensione/spegnimento, della caldaia e della modalità Eco) nella parte posteriore, facilmente raggiungibili da chi sta usando il ferro.
L’avvolgicavo presente sulla base è comodo quando si ritira il ferro da stiro, che in tale modo resta più ordinato, quando riposto nella sua scatola o nel ripostiglio.
Infine, il poggia piastra è leggermente inclinato nella parte anteriore e coperto da un tappetino antiscivolo, molto comodo quando si appoggia il ferro durante l’uso.
I materiali utilizzati nella realizzazione di Polti 535 Eco Pro Vaporella (alluminio, plastica, sughero) sembrano tutti di buona qualità e destinati a durare nel tempo.
Finiamo questa panoramica citando l’unico accessorio che abbiamo trovato nella scatola, ovvero il piccolo imbuto in plastica per il riempimento della caldaia.

Caratteristiche e Funzionalità

Polti 535 Eco Pro Vaporella TestVediamo ora più da vicino la resa e le funzioni peculiari del Polti 535 Eco Pro Vaporella. Abbiamo già citato la sua caratteristica più notevole, cioè la possibilità di attivare la modalità Eco, una funzionalità che regola la pressione del vapore in uscita su un livello medio, così da avere consumi e prestazioni ottimizzati durante la stiratura dei tessuti più resistenti, come jeans, lino o cotone. Questo, almeno, è quanto riportato sul libretto di istruzioni del prodotto, in realtà la minor fuoriuscita di vapore a noi non è sembrata sufficiente per stirare le pieghe più difficili che presentano determinati tessuti, proprio come i jeans, mentre non ci sono stati problemi con i tessuti più leggeri.

L’attivazione della funzione, comunque, permette di risparmiare fino al 30% di energia elettrica e acqua, quindi non è assolutamente da sottovalutare ma basta fare attenzione a quando usarla.

Polti 535 Eco Pro Vaporella VaporeLa potenza massima di Polti 535 Eco Pro Vaporella è di 1750 Watt, un valore discreto che consente all’apparecchio di scaldare l’acqua in una decina di minuti. Ricordiamo che, in fase di scelta di un ferro da stiro, la potenza è sempre un fattore da considerare perché tanto più è alta tanto più velocemente il ferro raggiunge e mantiene la temperatura ottimale.

Più interessante il dato relativo alla pressione massima che può essere sviluppata della Polti 535 Eco Pro Vaporella: 4 bar, che sono un livello di tutto rispetto per un prodotto di categoria medio-bassa.

Il serbatoio esterno del Polti 535 Eco Pro Vaporella ha una capacità di tutto rispetto, 0,9 litri, ed è chiuso da un tappo di sicurezza brevettato che impedisce che la caldaia venga aperta accidentalmente quando al suo interno c’è ancora pressione, anche ai valori minimi.

Il Polti 535 Eco Pro Vaporella non ha il refill continuo per cui per poter ricaricare il serbatoio bisogna prima spegnere il ferro e staccarlo dalla presa della corrente. Una volta scesa la temperatura si può procedere al riempimento.

Facciamo ora qualche considerazione sull’utilizzo pratico di questo modello.

Polti 535 Eco Pro Vaporella ManicoAbbiamo già detto che l’impugnatura è ergonomica e che il ferro si maneggia facilmente grazie anche alla sua leggerezza. Sui capi più leggeri la funzione Eco ci dà una mano regolando in automatico il calore e la pressione del vapore mentre, volendo agire direttamente sui diversi valori, possiamo intervenire sul flusso e la continuità del getto.

Durante la prova, alla prima erogazione di vapore è scesa qualche gocciolina d’acqua, fatto probabilmente dovuto al riscaldamento della caldaia non ancora al massimo, infatti in seguito la cosa non si è ripetuta.

I forellini di fuoriuscita concentrati nella parte anteriore della piastra, aiutano a stirare i capi normalmente più ostici, come le camicie.

Nel complesso i risultati ci sono sembrati buoni e il giudizio sul prodotto è positivo: il Polti 535 Eco Pro Vaporella scivola agevolmente sui tessuti e il risultato non delude le aspettative.

Le Nostre Opinioni

Polti 535 Eco Pro Vaporella è disponibile ad un rapporto qualità prezzo vantaggioso perché, pur ponendosi in fascia medio-bassa, è un modello che fa bene il lavoro per il quale è stato progettato.  Inoltre è dotato della funzionalità Eco che i modelli di pari livello non possono vantare.

L’unica nota dolente è il tempo d’attesa per riscaldare la caldaia (e per effettuare il refill) ma è anche vero che da una potenza max di 1750 Watt non ci si può aspettare prestazioni migliori.

Scheda Tecnica Polti Vapolella 535 Eco


  • Autonomia di lavoro (l) 0.9
  • Pressione max (bar) Fino a 4
  • Emissione vapore regolabile (g/min) Sì, fino a 90
  • Piastra ferro Alluminio
  • Risparmio energetico/acqua * (%) -30/-30
  • Programmi automatici stiratura No
  • Funzione turbo vapore No
  • Sistema anticalcare No
  • Spie di avviso Sì, On-off power caldaia/ on-off power ferro / spia funzione Eco / mancanza acqua / pronto
  • vapore
  • Auto spegnimento No
  • Vapore continuo Sì
  • Vapore verticale No
  • Materiale caldaia Alluminio Extra Alp
  • Vano alloggio cavo No
  • Gancio posizionamento tubo vapore Sì
  • Potenza totale (W) 1750
  • Dimensioni LxPxA (cm) 25 x 35 x 27
  • Peso (kg) 4,3
  • Cod. prodotto PLEU0188
  • EAN 8007411009129

Tabella Polti Vapolella 535 Eco

CaratteristicaSpecifiche
Vapore90 gr/min
PiastraAlluminio
Consumi1750 Watt
Serbatoio900 ml


Polti 535 Eco Pro Vaporella – Recensione ultima modifica: da Staff FerrodaStiroTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff FerrodaStiroTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, in questo sito troverete tutte le nostre Recensioni e Opinioni sui principali tipi di ferro da stiro, nonché Guide all'acquisto, Test e Classifiche sempre aggiornate con i Migliori Modelli di Ferro da Stiro attualmente in commercio.

Lascia un Commento

4 Commenti in "Polti 535 Eco Pro Vaporella – Recensione"

Notificami
avatar
Ordina per:   i più recenti | i più vecchi | i più votati
Patty

Sconsigliata vivamente.. in un anno tre volte in assistenza.. ogni volta che mi metto a stirare e’ una sorpresa.
Finita la garanzia la butto !!

Staff FerrodastiroTop

Ciao Patty,
ci dispiace della tua esperienza negativa. Purtroppo in questi casi solo il centro assistenza può trovare una soluzione.
Ti auguriamo di trovare in futuro il prodotto adatto a te, che non ti crei problemi.

Gina

Non comprerò mai più vaporella polti una schifezza… Solo dopo due anni si è spaccata la caldaia considerando che stiro una volta alla settimana solo le camicie di mio marito… E poi utilizzo solo acqua distillata

Staff FerrodastiroTop

Buongiorno Gina,
ci dispiace della tua esperienza… Ti consigliamo di provare a rivolgerti all’assistenza tecnica, magari è possibile ripararla e scoprire quale fosse il problema.

wpDiscuz